Voci e volti / Valentina: quarantena in California, cuore in Italia

Roma, 20° apr - “Spero di riuscire a tornare presto in Italia: è un anno che non vado a Milano e che non vede i miei familiari, i miei amici: gli affetti più cari. In California la vita scorre come dappertutto in questo momento: siamo in quarantena. Qui le restrizioni non sono come in Italia. C’è un controllo più limitato”. Valentina vide da 4 anni a Los Angeles. Lavora all’University of Southern e spera, appena il semestre sarà finito, di poter rientrare nella sua Lombardia, la regione italiana più colpita dal coronavirus. “Sto lavorando da casa e spero, grazie a voli garantiti dalla nostra Ambasciata, di poter riuscire a prendere un aereo questa estate. Ogni giorno sento i mei familari: mi raccontano storie tristi. Di dolore, di rassegnazione. Ma anche di gran forza: quella che l’Italia sta dimostrado di avere” nel fronteggiare la difficile emergenza coronavirus. Per fortuna – racconta Valentina a 9colonne - i social ci aiutano a superare tutte le distanze. Uso qualsiasi tipologia di tecnologia a mia a disposizione per stare in contatto con l’Italia quotidianamente”. E tra videochat, videoconferenze, chiamate e incontri a distanza Valentina invia all’Italia un sorriso ottimista come è ottimista il sole della Calinfornia ( “saremmo potuti stare in spiaggia in qusto momento….”): “Speriamo che questa pandemia finisca presto: uniti ne usciremo”. (PO / BIG ITALY/ Gil)
Nove Colonne
Postato su YouTube
Data lunedì 20 aprile 2020
Visto da 4
Piace a 0
Non piace a 0