Alle origini di un mondo bipolare. Dalla crisi della commissione di controllo Alleata al ponte aereo su Berlino (1948-49)

Abstract

La questione della Germania si inserisce perfetamente nello scenario del duopolio USA-URSS, ne costituisce l'ossatura, in quanto si trattava di una regione collocata perfettamente a metà fra gli interessi dell'uno e dell'altro dei due contendenti (...) Ne costituisce il centro ispiratore: non fosse stato per la Germania e le sue vicissitudini forse non vi sarebbe stata la guerra fredda per come l'abbiamo conosciuta, cioè con forti polarizzazioni partitico-ideologiche nei vari paesi europei.