Edgar Allan Poe

Edgar Allan Poe (Boston, 19 gennaio 1809 – Baltimora, 7 ottobre 1849) fu uno scrittore e poeta statunitense, considerato tra le figure più importanti della letteratura americana, inventore del racconto poliziesco (detective story) e del giallo psicologico (psychological thriller), finisce per diventare anche uno dei rappresentanti maggiori del romanzo gotico svincolandosi però dalle ambientazioni, ma del quale eredita il gusto del mistero, dell'orrido e dell'angosciante. Sebbene la sua vita e le sue opere siano posteriori rispetto al periodo del Romanzo gotico vero e proprio, Poe ha finito per essere considerato uno dei rappresentanti più importanti del genere; del movimento neogotico, infatti, eredita talune tematiche e suggestioni: il gusto per il mistero, l'orrido, l'angosciante. Si svincolerà però dalle ambientazioni tipiche del gotico e svilupperà più gli aspetti psicologici, indagando fra le ossessioni e gli incubi personali. Scrittore di grande inventiva, ha anticipato generi letterari quali il romanzo poliziesco e la fantascienza; il suo personaggio Dupin si può considerare l'antenato più diretto dello Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle.