Lingue minoritarie, Stefani (Lega): sono nostra forza, ratificare carta europea

Roma, 20 feb - "Ratificare la Carta europea delle lingue regionali o minoritarie è un impegno importante: per certi versi le minoranze linguistiche e le lingue minoritarie vengono considerate quasi una nicchia culturale sulla quale soffermarci e scrivere qualche libro, in realtà si sta parlando di una vera identità di popoli e territori. Il modo vero per interpretare l'Europa e per interpretare l'Italia e tutte le grandissime unioni è quello di privilegiare e dare il giusto riconoscimento alle singole identità. L'unione di queste diversità fa la nostra grandissima forza". Così a 9colonne la senatrice della Lega Erika Stefani, che ha preso parte al convegno "L'Italia e la ratifica della carta europea delle lingue regionali o minoritarie, 20 anni di attesa. E' il momento della svolta?", promosso nella Biblioteca del Senato in occasione della Giornata Internazionale della Lingua Madre indetta dall'Unesco che ricorre domani. (Roc)
Nove Colonne
Postato su YouTube
Data giovedì 20 febbraio 2020
Visto da 4
Piace a 0
Non piace a 0