Il futuro migliore

Le chiamiamo "fake news" o "disinformazione" ma quello di cui si tratta è semplicemente rumore orchestrato ad arte per impedire all'informazione verificata di fluire attraverso le reti dell'enorme sistema di diffusione in cui siamo immersi. Riassumerei così quanto ci raccontato Paul Mason in questo secondo estratto della chiacchierata che abbiamo fatto in occasione del Festival di Internazionale. 'Il futuro migliore' è in libreria. http://bit.ly/Mason_FuturoMigliore
il Saggiatore
Postato su YouTube
Data mercoledì 23 ottobre 2019
Visto da 11
Piace a 0
Non piace a 0