Eutanasia, Roccella: legge minimale per evitare intervento Consulta

9Colonne - Roma, 19 lug - Le Camere devono intervenire entro il 24 settembre sul tema dell’eutanasia “se non si vuole delegare la Corte Costituzionale, dopo che quest’ultima peraltro ha sollecitato il Parlamento: tante volte si è detto ai giudici ‘fatevi eleggere se volete interpretare o cambiare le leggi’, ma questa volta è la Corte che ha dato la possibilità al Parlamento di farlo, quindi poi non possiamo protestare”: così a 9colonne Eugenia Roccella, ex sottosegretario alla Salute dal 2009 al 2011 e deputata nella XVI e nella XVII legislatura, che ieri alla Camera ha preso parte alla conferenza stampa “Avviare il countdown!” per promuovere l’incardinamento di una proposta di legge contro l'eutanasia, in seguito all’ordinanza in cui la Corte costituzionale ha indicato al Parlamento il termine del 24 settembre 2019 per modificare la norma sull’aiuto al suicidio (articolo 580 del Codice penale). Oltre 30 associazioni no profit, organizzatrici del seminario contro l’eutanasia dello scorso 11 luglio, chiedono al Parlamento di approvare urgentemente una legge non eutanasica e di aggiornamento dell'art. 580 del codice penale per evitare la legalizzazione dell'eutanasia nel Servizio Sanitario Nazionale, quale probabile esito dell'udienza del 24 settembre 2019, secondo quanto anticipato dall'ordinanza 207/18. Un anno fa infatti la Corte Costituzionale invitò il Parlamento a emanare entro un anno una legge sull’eutanasia. “Noi – sostiene Roccella - pensiamo che sia possibile un accordo minimale proprio per evitare l’intervento della Corte costituzionale, che sarebbe un intervento mannaia perché la stessa Corte ha detto che non ha la possibilità di modulare la modifica, in quanto può solo abolire. Un intervento minimale che agisca sul 580 – conclude l’ex sottosegretario - è fondamentale evitare una modifica troppo drastica e soprattutto irreparabile, perché se interviene la Corte poi dà una interpretazione costituzionale da cui non si può più tornare indietro”. (PO / Roc)
Nove Colonne
Postato su YouTube
Data venerdì 19 luglio 2019
Visto da 8
Piace a 0
Non piace a 0