Michela Magnifico racconta "Il ragazzo nel pozzo"

Piazza Mercato, a Foggia, ha un valore simbolico: è qui che nel 1986 ci fu la prima strage della mafia foggiana, che segnò il culmine di una guerra tra clan per il controllo dello spaccio di droga. È in questo contesto cittadino che Michela Magnifico ha scelto di parlare de "Il ragazzo nel pozzo", il libro di cui è co-autrice insieme a Gianmatteo Pepe. Un'intervista in cui non racconta solo la storia dell'omicidio di Antonio Perrucci Ciannamea, ma riflette anche sul rapporto, oggi, tra legalità e criminalità mafiosa nella città di Foggia e in tutta la Capitanata. Per saperne di più sul libro e sfogliarne alcune pagine: http://bit.ly/il_ragazzo_nel_pozzo
edizioni la meridiana
Postato su YouTube
Data martedì 7 maggio 2019
Visto da 117
Piace a 0
Non piace a 0