Dalla penna di Elpidio Cruciani, scrittore spoletino di...

photo
Edizioni Thyrus
Postato su Facebook
Data venerdì 23 agosto 2019
Condivisioni -
Piace a 4
Commenti 0
Dalla penna di Elpidio Cruciani, scrittore spoletino di romanzi storici ambientati in Umbria, questo splendido racconto di altri tempi tra dame, cavalieri, baroni e… Elpidio Cruciani, “Martina. Episodio Umbro del XVIII sec.” Testo curato da Rosella Minestrini, 2019, Nuova Collana Letteraria n. 296, pp. 112, Isbn 978-88-6808-138-6. Il romanzo breve Martina fu pubblicato per la prima volta nel 1882, in appendice al giornale spoletino “La Nuova Umbria” in venticinque puntate. Venne riproposto dieci anni dopo nella bellissima “Strenna Spoletina”. Una nuova edizione apparve nel giornale “L’Alta Spoleto” nel 1927. La storia è incentrata sulle vicende della giovane boscaiola Martina, nello scenario incantevole del Monteluco e della bellissima chiesa romanica di San Giuliano, in epoca precedente alla rivoluzione francese, quando ancora la natura e gli uomini non erano stati contaminati dalle vicende che a questa seguirono. Nel racconto compare anche la leggendaria figura del brigante Spiridione, che sembra frequentasse quei luoghi.

Non solo libri...