Alessandra Erriquez racconta "Ho scelto le parole"

photo
Edizioni la meridiana
Postato su Facebook
Data venerdì 29 marzo 2019
Condivisioni 33
Piace a 29
Commenti 5
Cosa c'è di naturale in un figlio ucciso da un fulmine, in una figlia che, per colpa di una brutta malattia, perde braccia e gambe, in un figlio che sbaglia talmente strada da diventare un assassino? Queste sono solo alcune delle sette storie di altrettante famiglie, reali e non naturali, raccolte in "Ho scelto le parole. Genitori, dolori, rivoluzioni", il libro che Alessandra Erriquez racconta in questo video a cura di Paola Natalicchio che abbiamo scelto di far girare in concomitanza con il #CongressoMondialeDelleFamiglie. Le storie di Bebe Vio e suo padre Ruggero, di Guido Marangoni e Daniela Papinato, che scrivono quotidianamente di Anna sulla pagina Buone notizie secondo Anna, di Tina Turturro e il suo Luca, di Irene Sisi e suo figlio Matteo, di Ilaria Maggi e il suo Tommaso, di Rossella e Pasquale Carlucci che hanno perso Giovanni, di Lucia e Gianfranco Dragone e del loro Emanuele. Testimonianze di come essere genitori sia una scelta, sempre, e di come anche attraverso le parole che usiamo per raccontare il nostro dolore si possano fare rivoluzioni.

Non solo libri...