L'infelicità del gatto - Giacomo La Franca - Eclissi...

photo
Eclissi Editrice
Postato su Facebook
Data lunedì 6 febbraio 2017
Condivisioni -
Piace a 1
Commenti 0
Oggi presentiamo il romanzo: "L'infelicità del gatto" di Giacomo La Franca. Che cosa accade quando s’incontrano, soprapponendosi, le vite, assolutamente diverse, di un geniale ingegnere informatico, introverso ed enigmatico, una giovane e originale investigatrice privata e di un alto funzionario di Polizia psicopatico e sanguinario? Sacha è un ingegnere informatico, che di notte si trasforma in un temibile hacker. È tormentato da abitudini e pensieri autodistruttivi radicati nel profondo della sua anima solitaria. Le uniche persone della sua vita sono la madre e la nonna, da cui ha ricevuto l’amore e i migliori ricordi, quelli cui si aggrapperà per non sprofondare nel baratro della disperazione, quelli che gli daranno la forza di cambiare e di affrontare importanti sfide per sé e per il suo mondo. Aurora è un’investigatrice privata anticonformista, single, ironica, politicamente impegnata, con complicate relazioni sentimentali, che ama il suo lavoro, ereditato dal padre. Vive con un gatto in una grande casa vuota e trascorre il suo tempo libero tra la passione per la lettura, il buon vino e la compagnia della sua unica, pazza amica. Lo “Sceriffo” è un personaggio inquietante, con un passato oscuro e un presente di loschi affari, con legami e protezioni importanti nel mondo della politica e delle istituzioni. Dominato dal senso del possesso, completamente in balia delle sue pulsioni morbose e violente. Altri personaggi s’intersecano con i tre principali in un ritmo incalzante, ricco di flashback, creato da capitoli brevi e febbrili che costruiscono come un puzzle, il senso della storia. Le voci narranti si sottraggono vicendevolmente la scena, tanto sembra urgente il loro desiderio di raccontare. L’infelicità del gatto è un racconto ironico, divertente, ma anche feroce che affronta in un modo nuovo l’animo umano e il nostro quotidiano. Narrando in prima persona, i protagonisti ci raccontano il nostro tempo, con le sue contraddizioni e i grandi cambiamenti culturali, sociali e politici che, attraverso la tecnologia applicata al quotidiano, porteranno a una visione nuova dell’uomo e del suo imminente futuro. Descrivendo le vicende convergenti dei personaggi si dipana un romanzo inconsueto. I loro sentimenti d’amicizia, d’amore, d’ironia, di tradimenti, di dolcezza, di solitudine e di violenza s’intrecciano tra il lago di Como ed il Canton Ticino per poi finire a Londra.

Non solo libri...