La storia della grande Fiorentina in 501 domande e risposte

Tipologia: Ebook
Protezione: Digital Watermark
Lingua: Italiano
ISBN: 9788822738783
Disponibile dal:
Rating:

Quarta di Copertina

La passione per la propria squadra del cuore non si discute. È legittimo, invece, che possa sorgere qualche dubbio sulla sua storia, sulle formazioni o sui record dei grandi protagonisti. Questo libro vuole dare una risposta a tutte le curiosità che un vero tifoso della Fiorentina intende soddisfare, fornendo 501 interrogativi – e altrettante risposte – che mettono alla prova anche i supporter più preparati. Curiosità, aneddoti e miti da sfatare di una grande storia d’amore come quella di una squadra che dal 1926 non ci ha mai fatto mancare le emozioni.  Preparatevi allora a mettervi alla prova, con gli amici o da soli, affrontando a una a una tutte le domande proposte. Sarà sorprendente scoprire come, dietro ogni quesito, si nasconda una storia fatta di passione, determinazione, talento, ma soprattutto di un infinito amore viola.

Il perfetto tifoso saprà sempre qual è la risposta giusta

Tra le 501 domande:

Firenze è la vera culla del calcio?
Perché ci sono due versioni sulla data di nascita della Fiorentina?
Come nasce la scelta del viola per le maglie della Fiorentina?
Quando arrivò la prima vittoria della Fiorentina contro la Juventus?
Chi salì due volte in cima alla torre di Palazzo Vecchio con la bandiera viola?
Un inno della Fiorentina è stato scritto da Mogol?
Quando tornarono in campo i viola dopo l’alluvione?
Chi fu soprannominato il “Barone Vincimai”?
La Fiorentina degli anni ’70 fu colpita da una sorta di maledizione: perché?
Chi è «il ragazzo che gioca guardando le stelle»?
Chi era il cervello del centrocampo che leggeva Camus?
...e tante altre domande!



Roberto Davide Papini

è nato a Milano il 20 marzo 1963 e vive a Firenze dal 1971. Giornalista professionista, lavora nella redazione web della Nazione e si occupa, oltre che di cronaca, anche di calcio, fumetti e cartoni animati. Da sempre tifoso viola, la sua prima volta allo stadio è coincisa con una sconfitta dalla quale ha capito che quello per la viola sarebbe stato un grande amore, ma con diverse sofferenze. Nel 2017 con il documentario “Campioni per sempre - Fiorentina ‘55/’56”, realizzato per La Nazione, ha vinto la Ghirlanda d’Onore a “SPORT MOVIES & TV – MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” Finale di 16 Festival del “World FICTS Challenge” Campionato Mondiale della  televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva.

Non solo libri...