Matteo

Quarta di Copertina

Per una conoscenza dei testi biblici che cerchi di essere intelligente ed appassionata, occorre tentare di stabilire dei solidi “ponti” tra letture, che analizzino ed interpretino i testi, per quanto possibile, nei loro significati originari, e la vita e la cultura di oggi, senza fondamentalismi e superficialità. Nel quadro del progetto culturale “Per una nuova traduzione ecumenica commentata dei vangeli”, ideato dall’Associazione Biblica della Svizzera Italiana, questo volume – una nuova traduzione ecumenica commentata del testo secondo Matteo – è la terza di quattro tappe (Marco e Luca sono già stati pubblicati da Edizioni Terra Santa rispettivamente nel 2017 e nel 2018). L’intero progetto è pensato per accompagnare l’attività formativa di tante persone nella Chiesa (nelle parrocchie, nei gruppi, nei movimenti, nelle associazioni di qualsiasi orientamento). Esso intende anche sostenere la volontà di singole persone che vogliano approfondire temi, contenuti e valori, che possono interpellare intensamente il cuore, la mente, la vita di chiunque. Gli Autori Ideatore del progetto e curatore del volume: Ernesto Borghi, biblista cattolico, presidente dell’Associazione Biblica della Svizzera Italiana (www.absi.ch) e coordinatore della formazione biblica nella Diocesi di Lugano (Svizzera). Redattori: François-Xavier Amherdt – Silvio Barbaglia – Elena Chiamenti – Giuseppe De Virgilio – Stefania De Vito – Gaetano Di Palma – Fabrizio Filiberti – Nicoletta Gatti – Adrian Graffy – Luciano Locatelli – Alberto Maggi – Lidia Maggi – Mariarita Marenco – Francesco Mosetto – Eric Noffke – Lorella Parente – Angelo Reginato – Luciano Zappella – Stefano Zeni Prefazione: Daniel Marguerat Postfazione: Giulio Michelini Appendici culturali e pastorali: Stefano Zuffi – Carmine Matarazzo – Roberto Geroldi

Non solo libri...