Benedetto sia il ladro

Di:
Tradotto da: Gaspare Bona
Tipologia: Ebook
Protezione: Adobe DRM
Lingua: Italiano
Editore: Neri Pozza
ISBN: 9788854518858
Disponibile dal:
Rating:

Quarta di Copertina

Nato da una americana e un inglese, Tom Lynch cresce con la madre in America fino al giorno in cui, a undici anni, viene mandato in Inghilterra, sotto la custodia del suo tutore, Patrick Grimshaw. Grimshaw diventa una figura paterna per Tom, che non ha mai conosciuto il suo vero padre, uno scienziato morto nell’esplosione del dirigibile Hindenburg nel 1937, e lo introduce nella misteriosa Delaquay Society, una setta di collezionisti delle opere di Alfred Delaquay, illustratore di notevole genio del XIX secolo, ma anche di sottile perversità. I libri di Delaquay sono stati realizzati a mano, raramente in più di una edizione, e la loro riproduzione o vendita è vietata dalla Delaquay Society. Come membro più giovane della setta, Tom sviluppa una malsana ossessione per l’arte di Delaquay, fino a trasgredire le ferree regole imposte dalla setta. La sua bravura nell’imitare le opere dell’artista, infatti, lo porterà a violare tutti i principi a cui ha aderito, gettandolo nell’ignominia e nella disgrazia, facendogli perdere l’amore dell’affascinante Rachel Fein, ma permettendogli anche, alla fine, di scoprire la verità sul grande falsario che l’ha preceduto, suo padre.

Non solo libri...