Passaggio a nord-ovest. Milano a piedi, dal Duomo alla nuova Fiera

Tipologia: Ebook
Protezione: Digital Watermark
Lingua: Italiano
Editore: Terre di mezzo
ISBN: 9788861899308
Disponibile dal:
Rating:

Quarta di Copertina

Giriamo il mondo in lungo e in largo, ma non conosciamo la città in cui viviamo. I suoi volti, i suoi misteri, i tesori nascosti che incrociamo di fretta ogni giorno senza rendercene conto. La soluzione è percorrerla a piedi, alla ricerca di un ritmo più umano, di uno sguardo più nitido. È ciò che fa Gianni Biondillo quando decide di partire con le figlie per un “viaggio” ai confini della metropoli, seguendo un fil rouge che emerge poco a poco: quello dei commerci, degli scambi e delle grandi fiere, di cui Milano è sempre stata protagonista. Dalla medievale piazza dei Mercanti al primo centro commerciale della città; dall’Acquario civico, padiglione dell’Esposizione Universale del 1906, a ciò che oggi rimane di Expo 2015. Il racconto di un tracciato originale, che evita le mete del turismo “mordi e fuggi”: una miniera di storie a cielo aperto, da esplorare mappa alla mano. Gianni Biondillo (Milano, 1966), è architetto, scrittore e docente all’Accademia di Architettura di Mendrisio (Università della Svizzera italiana). Non avendo la patente, percorre da sempre Milano a piedi; qui ha ambientato i casi dell’ispettore Ferraro, celebre protagonista dei suoi romanzi gialli, tradotti in vari Paesi europei. Il primo, "Per cosa si uccide", è uscito nel 2004. Da allora ha scritto saggi, romanzi e racconti, occupandosi di narrativa di genere, architettura, psicogeografia, viaggi, eros, paternità, letteratura per l’infanzia. Fa parte della redazione di "Nazione Indiana", scrive per il cinema e la televisione, collabora regolarmente con quotidiani e riviste nazionali.

Non solo libri...